Unità di crisi dell'Asp per il Covid-19, i casi verranno concentrati negli ospedali di Agrigento e Sciacca

Tutti i presidi saranno attrezzati per percorsi diversificati “Covid” e “No Covid”, così come ci saranno operatori medici e paramedici esclusivamente riservati agli infetti

Il picco della pandemia Covid-19 – previsto per l’inizio di aprile – è vicino. Nell’Agrigentino, la Sanità si cerca di fare in fretta per non farsi trovare impreparata. S'è tenuta nel pomeriggio la prima riunione dell’unità di crisi dell'Asp. Presenti – oltre ai vertici dell’Asp - i capi dipartimento di Chirurgia e di emergenza, l’ordine dei medici e i direttori delle unità di Anestesia e Rianimazione.

Unità di crisi per il Coronavirus, i medici all'Asp: "Servono 2 Covid hospital, si crei una task force"

S'è deciso - accettando le indicazioni dei rianimatori - anche per ottimizzare al massimo gli organici, di concentrare gli eventuali Covid da trattare negli ospedali di Agrigento e Sciacca. Nella malaugurata ipotesi di ulteriore necessità di posti letto, gli ospedali di Ribera, Licata e Canicattì potranno far fronte alle necessità mediche e chirurgiche dei distretti orientali e occidentali - ha reso noto Piero Luparello, vice presidente dell'Ordine dei medici di Agrigento - . Una pianificazione che è stata anche nella speranza che non si venga a registrare un trend di contagio come in Lombardia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid hospital, Firetto: "Essenziale che vi sia un punto di ricezione e assistenza sanitaria"

Stando a quanto emerge, inoltre, tutti i presidi saranno attrezzati per percorsi diversificati “Covid” e “No Covid”, così come ci saranno operatori medici e paramedici esclusivamente riservati agli infetti.

Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento