Un format contro la solitudine, l'idea dell'influencer Diego Puzzangara

Il 31enne canicattinese vanta più di 200mila followers su Instagram

Si chiama Diego Puzzangara ed un influencer canicattinese che vive a Milano. Sui social, il 31enne, è tra gli agrigentini più seguiti di Instagram. Secondo quanto fatto sapere dall’edizione odierna del Giornale di Sicilia, Diego, dà vita ad un format digitale e conversa con musicisti e cantautori emergenti, aiutando le persone a combattere la solitudine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La sera, non ho mai visto così tante luci accese nelle case - dice l'influencer al Giornale di Sicilia. Mi piace osservare le finestre di fronte, vederne l'arredo e chi le abita. A Milano, la città dove si correva tutti i giorni, le persone vivono soltanto le proprie case che sembrano animarsi: sono come infastidite, abituate a ospitare abitanti poche ore al giorno. Negli ultimi giorni, ho sentito le sirene delle ambulanze: gli unici suoni dall’esterno. Non sento odori, come se anche la città fosse infetta". Il canicattinese di 31anni nel suo format ha ospitato grandi nomi, come Gessica Notaro e Antonio Maggio, entrambi reduci dal Festival di Sanremo 2020 con il brano fuori gara "La faccia e il cuore" contro la violenza sulle donne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

  • Lampedusa brucia: incendiati i "cimiteri" dei barconi dei migranti, aperta un'inchiesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento