Crollo a Zingarello, ultimati gli scavi: esclusa la presenza di persone sotto le macerie

Le ricerche hanno preso il via di buon mattino, la zona è stata transennata e vietata

Attimi di panico e paura domenica a Zingarello, dove a sbriciolarsi sulla spiaggia è stato il costone. Hanno lavorato a lungo, ieri, i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento. Malgrado le testimonianze abbiamo assicurato che sotto le macerie non vi era nessuno i pompieri hanno voluto scavare a fondo. Con loro anche la polizia con le unità cinofile e la protezione civile. Gli scavi hanno preso il via di buon mattino, la zona è stata transennata e vietata. Da sotto le macerie nessuna presenza di persone, il crollo non ha causato feriti ma soltanto tanta paura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento