Nuovo distaccamento dei vigili del fuoco a Lampedusa, Uil Pa: "Mancano risposte dal Comune"

Di Malta: "Necessario anche un concorso con riserva di posti per Lampedusa e Linosa che consenta di rimpiazzare entro due anni più del 70% del personale che andrà in pensione"

(foto ARCHIVIO)

Il Ministero pronto a finanziare un nuovo distaccamento a Lampedusa ed aprire anche sull’isola di Linosa: si aspettano però risposte da parte dell’amministrazione comunale. 

“Dal mese di marzo - dichiara Antonio Di Malta, segretario provinciale della Uil Pa Vigili del fuoco di Agrigento - è stato chiesto al sindaco di Lampedusa la disponibilità di un area per la realizzazione di una struttura finanziata interamente dal dipartimento dei vigili del fuoco, ad oggi ancora non è chiaro quale sia l’orientamento del Comune di Lampedusa, come da anni si stà ancora aspettando la consegna della struttura per la nuova sede dei Vigili del Fuoco a Linosa. E' necessario che le cariche politche preposte sblocchino questa situazione di stallo perché i cittadini di Lampedusa e Linosa hanno bisogno di avere i Vigili del fuoco messi nelle condizioni di operare nel miglior modo possibile per garantire loro la sicurezza e il soccorso - continua Antonio Di Malta - il fatto che il dipartimento voglia finanziare interamente una struttura per i vvf dimostra il grande interesse e l’attenzione che riversa per la sicurezza sulle due isole - conclude Di Malta - è necessario che il dipartimento dei Vigili del fuoco e la politica prevedano anche un prossimo concorso utile con una riserva posti per Lampedusa e Linosa che consenta di rimpiazzare entro due anni più del 70% del personale residente che andrà in pensione e che era stato assunto nel 1990 proprio per consentire e garantire il servizio su Lampedusa e Linosa”,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento