menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I sindacalisti Gero Acquisto e Fabrizio Danile

I sindacalisti Gero Acquisto e Fabrizio Danile

Dissesto al Comune, la Uil chiede un incontro al sindaco Alba

Il sindacato si dice pronto a vigilare affinchè non si verifichino eventuali tagli di ore per i lavoratori in dotazione organica, nè ai servizi essenziali

La Uil di Agrigento ha chiesto un incontro al sindaco di Favara, Anna Alba, allo scopo di "essere messa a conoscenza delle nuove dinamiche che si verranno a creare per l’ente locale" alla luce del dissesto comunale votato in Consiglio lo scorso 24 novembre.

"Purtroppo, dopo il crollo economico del terzo comune dell’agrigentino nell’arco di sei mesi, oggi è il turno del Comune di Favara che viveva da tempo una situazione debitoria e che hatenuto con il patema d’animo tutta la forza lavoro - hanno detto il segretario generale territoriale Gero Acquisto e il segretario generale della Uilfpl Fabrizio Danile -. Chiediamo di essere ricevuti dal sindaco anche perché, come lei stessa ha dichiarato più volte, non riesce a sopperire a un quadro economico-finanziario difficile, che la costringe a non poter neanche comprare un toner".

"La Uil è pronta a un dialogo costruttivo per rimettere in moto la macchina comunale e vigilerà che le procedure siano rapide e corrette e che non ci siano problematiche o eventuali tagli di ore per i lavoratori in dotazione organica. E’ necessario, inoltre - proseguono i due sindacalisti - che non ci siano tagli ai servizi essenziali, e che si possano trovare soluzioni che vadano nella giusta direzione per una buona amministrazione senza spargimento di sangue nei confronti dei lavoratori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento