menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Franco Vitellaro

Franco Vitellaro

Ufficio tecnico, l'ingegnere Francesco Vitellaro è il nuovo dirigente

Si tratta per di una nomina a tempo determinato, stante che l'ente non può al momento procedere ad incarichi di altro tipo

È  l’ingegnere Francesco Vitellaro il nuovo capo dell’Ufficio tecnico del Comune di Agrigento. La nomina a dirigente, per quanto a tempo determinato, è stata disposta ieri dagli uffici dell’Ente al seguito di un avviso interno al quale avevano partecipato in quattro: gli architetti Gaetano Greco e Salvatore Pinnisi e l’ingegnere Gaspare Triassi.

“Preso atto dei curricula dei funzionari partecipanti alla selezione di che trattasi, e la valutazione dei titoli posseduti… considerato che il procedimento ha consentito di soppesare anche aspetti attitudinali e motivazioni dei candidati per il tramite diretto degli stessi…nell’ambito della suddetta calibrazione complessiva si è pervenuti a individuare nel dipendente Francesco Vitellaro il soggetto che, nel bilanciamento di tutti i fattori di valutazione e dello spazio temporale dell’incarico, condizionato ope legis, pare più adeguato agli effetti dell’odierna selezione”.

Il Comune, infatti, al momento non può provvedere alla nomina di un nuovo dirigente a tempo indeterminato, ma era sprovvisto della figura tecnica ormai da alcuni mesi, dal pensionamento dell’ingegnere Principato.

Ad esprimere plauso per la nomina di Vitellaro è il presidente dell’Ordine degli architetti di Agrigento Alfonso Cimino.

“Apprendiamo con piacere della nomina di dirigente dell’ufficio Tecnico comunale a Franco Vitellaro, stimato professionista di lunga esperienza che, siamo certi, potrà risolvere i problemi che attanagliano l’Ufficio – afferma Alfonso -. Problemi sui quali dibattiamo da due anni, da quando ci siamo insediati in questo Consiglio d’Ordine, tra cui, tanto per dirne una, il progetto Sanatoria sul quale ad oggi l’Ufficio sembra essere bloccato a causa del riconoscimento delle spettanze ai dipendenti che, tra altro, sono numericamente diminuiti a causa della Quota 100 che del detto Ufficio ne ha svuotato le competenze e le figure professionali. L’Ordine degli architetti è stato e rimane a fianco dell’ufficio Tecnico per la risoluzione delle varie problematiche proponendo strumenti sussidiari utili alla risoluzione delle stesse come recentemente fatto con il Progetto Pace, progetto Agrigento Commissione Edilizia, per il quale siamo ancora in attesa di risposte da parte dell’Amministrazione. Certo, gli obiettivi raggiunti sono stati tanti, citiamo, ad esempio, l’adozione dello Sportello Unico dell’Edilizia, la definizione delle direttive sullo strumento urbanistico – conclude Cimino - Nell’auspicare un incarico a tempo indeterminato per l’ingegnere capo dell’ufficio tecnico, volto alla programmazione e progettazione a lungo termine e all’organizzazione dello stesso Ufficio, porgiamo a Franco Vitellaro auguri di buon lavoro”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento