rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca

Carte d'identità elettroniche, tempi lunghi anche per le prenotazioni on line

Era stato il Comune a suggerire ai cittadini di registrarsi sul sito del Ministero dell'Interno, ma, prenotandosi oggi, il primo giorno di ricevimento utile è a febbraio 2019

In principio furono le file all'alba per riuscire a rientare entro i venti "fortunati" che avrebbero potuto ricevere la carta d'identità. Poi sono arrivati i sistemi più informatizzati, ma i disagi per i cittadini non sembrano essere diminuiti di molto.

Stiamo parlando, appunto, delle nuove carte di identità elettroniche e dell'ufficio anagrafe del Comune di Agrigento, da mesi in carenza di personale. Una situazione che ormai da tempo riduce al minimo il numero di documenti rilasciabili in un giorno (20 appunto) e allunga moltissimo le file. Fino a non molto tempo fa per tentare di ottenere la carta c'era chi si metteva in coda all'alba attendendo l'apertura dell'ufficio di piazza Gallo. Una possibilità che il Municipio ha eliminato, prevedendo solo incontri prenotati e incentivando il sistema di prenotazione on line sul sito del Ministero dell'Interno. Chi ha provato quest'ultima strada, tuttavia, è rimasto particolarmente sorpreso, dato che i tempi per essere ricevuti (che non corrispondono alla data in cui la carta viene rilasciata) sono mediamente di tre o quattro mesi: chi si è registrato in questi giorni, ad esempio, potrà recarsi agli uffici solo i primi di febbraio.

Una situazione paradossale, che tuttavia sembra al momento senza uscita: il settore Anagrafe ha infatti le 5 postazioni informatiche previste dalla norma per territori come quello di Agrigento, ma ha solo un paio di impiegati, nemmeno full time, per svolgere questa enorme mole di lavoro. Inutili finora gli appelli del Consiglio comunale, delle commissioni e anche dei singoli consiglieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carte d'identità elettroniche, tempi lunghi anche per le prenotazioni on line

AgrigentoNotizie è in caricamento