rotate-mobile
Gesto incomprensibile / Raffadali

Ubriaco prende a pugni la gazzella e si scaglia contro i carabinieri: arrestato

La macchina dei militari dell'Arma era impegnata in un normale controllo alla circolazione stradale quando all'improvviso, e senza alcun motivo, l'uomo si è avventato

Ubriaco aggredisce due carabinieri impegnati in quello che avrebbe dovuto essere un ordinario posto di controllo, alla circolazione stradale, in piazza Progresso a Raffadali. Il giovane, un marocchino, è stato arrestato senza non poche difficoltà dagli stessi militari dell'Arma. 

Violenza gratuita e scene che non sono affatto passate inosservate a quanti si sono trovati a passare dal centro di Raffadali. 

Una pattuglia dei carabinieri della stazione cittadina era impegnata, la scorsa settimana, a fare controlli in piazza Progresso. All'improvviso, stando a quanto apprende AgrigentoNotizie, il giovane marocchino - visibilmente ubriaco - si è scagliato, senza alcun motivo, contro la macchina, iniziando a prendere a pugni la carrozzeria della macchina con i colori d'istituto. I carabinieri, naturalmente, hanno cercato di bloccarlo e di riportarlo alla ragione, ma il giovane si è "tuffato" contro di loro. È stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco prende a pugni la gazzella e si scaglia contro i carabinieri: arrestato

AgrigentoNotizie è in caricamento