rotate-mobile
Immigrazione / Lampedusa e Linosa

“Rientrati in Italia nonostante il decreto di espulsione”: arrestati 6 tunisini

Sono stati inizialmente posti ai domiciliari nell’hotspot di Lampedusa. Poi, insieme ad altri 8, sono stati trasferiti a Gorizia

Sono 6 i tunisini arrestati dai poliziotti della squadra mobile di Agrigento, perché rientrati in Italia, attraverso la frontiera marittima di Lampedusa, nonostante il decreto di espulsione. Come disposto dal pm di turno, i migranti sono stati posti inizialmente agli arresti domiciliari nell'hotspot di contrada Imbriacola. Poche ore dopo il pubblico ministero ha emesso decreto di immediata liberazione degli arrestati, concedendo il nulla osta all'espulsione dal territorio nazionale. I 6, insieme ad altri 8 tunisini, sono stati già trasferiti al Cpr di Gorizia da cui verranno espulsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Rientrati in Italia nonostante il decreto di espulsione”: arrestati 6 tunisini

AgrigentoNotizie è in caricamento