rotate-mobile
Sabato, 1 Ottobre 2022
Cronaca

Screening antitumorale, siglato accordo tra l'Asp e le farmacie cittadine

Il progetto consentirà di raggiungere una fascia maggiore di popolazione e garantire una prevenzione puntuale

Prevenzione dei tumori, via alla convenzione  tra l'Asp e le farmacie del territorio rientranti nell’Atifar Federfarma di Agrigento. L'accordo è stato siglato nei giorni scorsi appunto tra i farmacisti e l’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento e prevede una serie di azioni congiunte di grande rilievo nell’incrementare la percentuale di adesione alle diverse campagne di monitoraggio. In funzione di quanto messo nero su bianco, l’Asp, attraverso il centro gestionale screening (Cgs), permetterà alle farmacie l’accesso alle agende di prenotazione dedicate allo screening.

Questa opportunità consentirà di ampliare da subito la possibilità di raggiungere i cittadini, verificare che l’anagrafica degli utenti sia corretta ed aggiornata, valutare che sia stata rispettata la periodicità dei test e procedere quindi, quando necessario, alla prenotazione delle visite gratuite. "Le informazioni qualificate offerte dal farmacista - dice l'Azienda - assieme ai consigli preziosi che quotidianamente elargisce, possono integrare gli sforzi già intrapresi dall’Asp lungo il percorso della prevenzione. A ciò si aggiunge la possibilità di gestire direttamente il software di anagrafica e prenotazione messo a disposizione dal Cgs agendo in maniera istantanea sull’arruolamento dei cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Screening antitumorale, siglato accordo tra l'Asp e le farmacie cittadine

AgrigentoNotizie è in caricamento