La maxi truffa con finti infortuni sul lavoro, annullati rinvii a giudizio per un vizio di forma

Prescrizione dietro l'angolo a causa della mancata indicazione, nel decreto che disponeva il processo, della data dell'inizio del dibattimento e del giudice

Il decreto che dispone il giudizio è nullo perchè manca "l’indicazione del giudice del dibattimento e della data di inizio". Il giudice monocratico Alessandro Quattrocchi accoglie la richiesta della difesa e azzera, prima ancora che iniziasse, il processo scaturito dall'inchiesta "Demetra bis" che ipotizza un giro di falsi infortuni sul lavoro messo in piedi, con la complicità di medici e faccendieri, con la finalità di truffare l'Inail.

Cambia il giudice, rinviato processo "Demetra bis"

Il processo a carico di ventinove imputati, adesso, dovrà ripartire dall'udienza preliminare col rischio di prescrizione che è dietro l'angolo. A sollevare la questione erano stati i difensori (fra gli altri gli avvocati Antonino Gaziano, Giuseppe Barba, Rosa Salvago, Rosario Pendolino, Giuseppe Scozzari, Angelo Formuso e Aldo Virone) che avevano sottolineato la circostanza della mancata lettura, lo scorso 21 marzo, da parte del gup Alessandra Vella, della data di inizio del dibattimento, del giudice assegnato e dell’aula.

La circostanza è stata precisata un mese più tardi con un’ordinanza, notificata alle parti, perché in precedenza non era stato possibile farlo per ragioni organizzative legate alla cancelleria. Il giudice Alessandro Quattrocchi, all'udienza precedente, dopo l’eccezione sollevata dalla difesa, aveva deciso di rinviare l’udienza per sciogliere la riserva. Questa mattina la decisione di azzerare tutto per un vizio di forma che, di fatto, farà cadere in prescrizione gran parte dei reati. 

L’indagine dei carabinieri, che il 28 giugno del 2013 portò a sette arresti, è già sfociata in 53 rinvii a giudizio, tredici condanne in abbreviato e due patteggiamenti ed è proseguita con un secondo filone di inchiesta che rischia di restare senza riscontri processuali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento