Truffe e furti nell'Agrigentino, nei guai nove persone: applicati i fogli di via

I provvedimenti sono stati firmati dal questore di Agrigento, Maurizio Auriemma e sono stati portati avanti dal personale della divisione polizia Anticrimine

La Questura di Agrigento

Sono state fermate in tutte nove persone, per loro è stato applicato il “foglio di via obbligatorio”. I provvedimenti sono stati firmati dal questore di Agrigento, Maurizio Auriemma e sono stati portati avanti dal personale della divisione polizia Anticrimine.

È stato applicato il foglio di via a C.G., di Messina responsabile del reato di truffa in concorso a Porto Empedocle. F. M., 59 anni, di Palermo che è stato responsabile  di una truffa a Canicattì. M.G., di 46 anni  di Messina, autore di una truffa a Sciacca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Applicati, su segnalazione del commissario di Canicattì, i fogli di via a C.M.S., di 26 anni, C.A., di 29 anni e B.G.A., di 26 anni trovati in possesso di chiavi alterate. Stesso provvedimento per A.G., 35 anni e M.A., 31 anni, entrambi di Porto Empedocle, autori di un furto a Siculiana. A Sciacca foglia di via per Z.F., di 28 anni di Marsala, accusato di contrabbando di tabacchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Coronavirus, sabato di "follia" a Porto Empedocle: "ressa" davanti al supermercato

  • Impennata di contagi Covid-19: l'Agrigentino sale a 75 casi

  • Coronavirus, morto al "Sant'Elia" il medico del lavoro di Palma di Montechiaro: c'è pure un quarto caso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento