rotate-mobile
Microcriminalità

Si fingono avvocati o carabinieri e si fanno consegnare oro e contanti: è raffica di truffe agli anziani

I militari invitano tutti alla massima prudenza e ad adottare delle misure di sicurezza

Si fingono delle forze dell'ordine o avvocati, propongono transazioni "amichevoli" per pagare multe e danni dovuti ad incidenti stradali, ma in realtà sono truffatori senza scrupoli che colpiscono principalmente gli anziani.

Negli ultimi giorni sono numerose le denunce presentate ai carabinieri del comando provinciale di Agrigento da parte di persone avanti con l'età che hanno perso fino a 22mila euro a causa di truffatori organizzati e specializzati.

Il caso più eclatante è avvenuto a Canicattì: due uomini, qualificatisi come un carabiniere e un avvocato, hanno spinto una donna di 71 anni a consegnare loro denaro e oggetti in oro per un valore complessivo di 22mila euro, con la scusa di evitare guai giudiziari al nipote della donna, accusato di un incidente stradale.

Identica la tecnica usata ad Agrigento, dove un uomo, spacciandosi per avvocato di una donna vittima di un incidente stradale causato dalla figlia di una donna 85enne, si è fatto consegnare da quest’ultima la somma di 2mila euro in contanti e diversi monili in oro.

A Ravanusa, invece, un uomo, spacciandosi per carabiniere, ha indotto una donna 77enne a consegnare 4.000 euro in contanti, un anello e una collana in oro, con la scusa di pagare una multa per il figlio della donna.

Infine ad Agrigento, un uomo, fingendo di essere un carabiniere, ha indotto una donna 74enne a consegnare 750 euro in contanti e diversi monili in oro ad una donna avvocato che poco dopo l'avrebbe raggiunta presso la sua abitazione, con la scusa di evitare conseguenze giudiziarie al figlio della donna, accusato di un incidente stradale.

Come evitare le truffe

L'Arma dei carabinieri ha diffuso un decalogo da conoscere per provare ad evitare i truffatori:

1)  Non aprire a sconosciuti: non aprite mai il cancello, il portone o la porta di casa a sconosciuti; controllate sempre chi è dall'altra parte con lo spioncino; utilizzate la catenella se occorre aprire.

2) Verificate le identità: un vero funzionario del Comune, delle Poste, Inps, Inail, tecnico del gas o della luce non si presenta mai a casa senza preavviso; non permettete a nessuno di riscuotere bollette o controllare pagamenti a domicilio; verificate sempre l'identità di chi si presenta alla vostra porta chiedendo di vedere un tesserino di riconoscimento.

3) Attenzione ai falsi impiegati: i veri impiegati di banca non offrono servizi a domicilio; non fatevi convincere da chi si presenta come rappresentante di enti benefici o religiosi.

4) Non fatevi distrarre: state attenti a chi cerca di distrarvi per rubarvi; non fatevi convincere da chi vi offre dolci o giocattoli per strada.

5) Proteggete i vostri beni: non tenete mai grosse somme di denaro in casa; non fatevi convincere a consegnare soldi o gioielli a sconosciuti; non fate pagamenti in contanti a venditori porta a porta.

6) Fidatevi del vostro istinto: se qualcosa non vi convince, non esitate a chiamare il 112.

7) Aiutatevi a vicenda: create un buon rapporto di vicinato; scambiatevi i numeri di telefono con i vostri vicini; chiamate il 112 in caso di necessità.

8) Partecipate alle iniziative di sensibilizzazione: informatevi sulle truffe partecipando alle iniziative organizzate dall'Arma dei Carabinieri.

9) Diffidate da: persone che si presentano come "addetti al controllo del gas" e chiedono di entrare in casa per controllare i vostri apparecchi. Persone che si presentano come "addetti al servizio clienti" e vi chiedono di verificare il vostro contratto o fornirvi informazioni sulle bollette. Persone che si presentano come "carabinieri" o "poliziotti" in borghese e vi chiedono soldi o gioielli.

10) Le Forze dell'Ordine non chiedono mai soldi o gioielli a domicilio. I veri operatori dei servizi pubblici non si presentano mai a casa vostra senza preavviso. In caso di dubbio, contattate il 112.

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono avvocati o carabinieri e si fanno consegnare oro e contanti: è raffica di truffe agli anziani

AgrigentoNotizie è in caricamento