rotate-mobile
Cronaca

Truffato imprenditore, la merce trovata a Naro

La vittima è Elio Bagnari, imprenditore titolare della "Ravaioli Legnami" di Villanova di...

Operazione portata a termine dai carabinieri di Ravenna, in collaborazione con i colleghi di Naro, che hanno sventato una truffa ai danni di Elio Bagnari, imprenditore titolare della "Ravaioli Legnami" di Villanova di Bagnacavallo.

La truffa è stata perpetrata attraverso la falsificazione di un contratto di fideiussione intestato ad una nota compagnia assicurativa, che ha comportato il mancato incasso di 130 mila euro, relativo all'acquistato di listelli in legno da parte di un imprenditore siciliano. I depositi che contenevano il materiale si trovavano proprio nella cittadina in provincia di Agrigento. I listelli sono già stati restituiti al legittimo proprietario.

Sono state avviate le indagini per risalire ai responsabili e recuperare il legname ancora mancante. La compagnia assicurativa coinvolta, del tutto estranea alla vicenda, ha riferito che sono in circolazione per l’Italia altri contratti falsi sempre intestati suo nome.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffato imprenditore, la merce trovata a Naro

AgrigentoNotizie è in caricamento