rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022

Operazione “Multilevel”, appello dei carabinieri: “Denunciate le offerte di lavoro a pagamento”

Fra le vittime dell'associazione a delinquere che prometteva posti di lavoro in una presunta base militare di Punta Bianca figurano anche professionisti e imprenditori

Hanno fatto leva sul disagio sociale e con la promessa di un posto di lavoro in una presunta base militare di Punta Bianca avevano conquistato la fiducia delle vittime della truffa, malcapitati che messi a conoscenza del raggiro in cui erano incappati in alcuni casi avrebbero anche dubitato dei carabinieri che li avevano avvisati.

Questo è uno degli aspetti che è emerso durante la conferenza che al comando provinciale dell'arma di Agrigento è servita per illustrare i dettagli dell'operazione “Multilevel” che ha scoperto un'associazione per delinquere finalizzata alla truffa. I promoter erano due noti imprenditori di Canicattì che millantando conoscenze nelle alte sfere militari, con documentazioni palesemente false, avevano creato una vera e propria catena di Sant'Antonio dove sono finiti non solo giovani disoccupati ma anche imprenditori e medici che, dietro il pagamento di una somma di denaro, avrebbero avuto l'opportunità di un'occupazione nella base militare immaginaria.

"Sono il cardinale di Monreale", ecco come la banda avrebbe truffato chi voleva un posto di lavoro

Dalle indagini è emerso il numero elevato delle vittime che sono state 160, i carabinieri però non escludono che questo numero possa ulteriormente crescere.

“Stiamo verificando – dice dai microfoni di AgrigentoNotizie il capitano Luigi Pacifico, comandante della compagnia di Canicattì – quanto esteso sia il contagio di questa truffa sul territorio della provincia di Agrigento ma anche su Caltanissetta e Palermo. Raggiro che è stato messo in atto con la proposta ai truffati di diventare a loro volta reclutatori di altre persone da portare nell'ambito del progetto”.

Dalla caserma Biagio Pistone, il comandante dei carabinieri di Canicattì ha lanciato un appello: "Se qualcuno vi offre del lavoro in cambio di denaro, non esitate a denunciare".

Video popolari

Operazione “Multilevel”, appello dei carabinieri: “Denunciate le offerte di lavoro a pagamento”

AgrigentoNotizie è in caricamento