rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Ravanusa

Hanno sottratto più di 300mila euro ad un anziano, due uomini nei guai

Uno dei due “truffatori” si sarebbe fatto aiutare di un impiegato di banca, facendo sparire l’ingente somma di denaro

Hanno sottratto 320mila euro dal conto di un anziano signore. Due individui hanno approfittato delle precarie condizioni di un uomo e avrebbero prosciugato il loro conto. Uno dei due “truffatori” si sarebbe fatto aiutare di un impiegato di banca, facendo sparire l’ingente somma di denaro.  Alla morte dell’anziano signore e della moglie, l’amara scoperta: non vi era più un centesimo. Secondo quanto si legge su La Sicilia, dopo la denuncia ai carabinieri, gli autori della truffa sarebbero finiti nei guai.  Si tratta di  Stefano Lana e Calogero Capizzi, rispettivamente di Caltanissetta e Ravanusa. I due imputati hanno avanzato la richiesta di riti alternativi. I due sono stati rinviati a giudizio dal Gup del tribunale di Agrigento. I due dovranno rispondere del reato di circonvenzione di persone incapaci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hanno sottratto più di 300mila euro ad un anziano, due uomini nei guai

AgrigentoNotizie è in caricamento