Domenica, 14 Luglio 2024
La scomparsa

Trovato senza vita nella sua casa a San Pietroburgo: morto Lillo Volpe, il “Re della radio negli anni ‘90”

È stato l’editore di Radio Agrigento Centrale che per tantissimo tempo ha rappresentato un punto di riferimento nella città dei templi

E’ morto Lillo Volpe, l’editore di Radio Agrigento Centrale. Lo hanno trovato privo di vita nella sua casa di San Pietroburgo. Molto conosciuto nella città dei templi, era stato definito “Il re della radio in Sicilia” negli anni ‘90. Caparbio e lungimirante, grande appassionato, era riuscito a trasformare quella che era una piccola radio, nata quasi per gioco, nel primo vero network siciliano.

Radio Agrigento Centrale infatti è stata la prima emittente siciliana a coprire tutte e 9 le province dell’isola. Il suo segnale in FM arrivò anche a Reggio Calabria registrando un incredibile numero di ascolti.

Lillo Volpe viene ricordato da tanti agrigentini non solo per le sue grandi capacità imprenditoriali, ma anche per il suo amore nei confronti della vita. Uomo sensibile e affettuoso, non aveva mai smesso di fare progetti. Negli ultimi anni, nonostante il trasferimento fuori dall’Italia, aveva in programma di tornare ad Agrigento ed investire nella sua terra di origine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato senza vita nella sua casa a San Pietroburgo: morto Lillo Volpe, il “Re della radio negli anni ‘90”
AgrigentoNotizie è in caricamento