"Trovati in possesso di due etti e mezzo di marijuana", arrestati 3 giovani

I ragazzi - dai 25 ai 31 anni - erano tutti a bordo di un'autovettura che i carabinieri presumono facesse ritorno da Palermo

La "roba" sequestrata dai carabinieri

Sarebbero stati trovati in possesso di due etti e mezzo di marijuana. Sono tre i giovani - due di Lucca Sicula e uno di Villafranca Sicula - che sono stati arrestati durante un controllo, ad opera dei carabinieri, sulla statale 115. Il controllo dei militari dell'Arma è stato realizzato nella notte fra sabato e domenica.

I tre giovani  - dai 25 ai 31 anni - erano tutti a bordo di un'autovettura che i carabinieri presumono facesse ritorno da Palermo. Oltre alla marijuana i militari dell'Arma hanno sequestrato anche 250 euro in contanti. Per l'ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, sono stati - secondo quanto rendono noto i carabinieri del comando provinciale di Agrigento - arrestati Pasquale Caruso, 25enne di Lucca Sicula, Vincenzo Bufalo, 29enne di Lucca Sicula e Calogero Grillo, 31enne da Villafranca Sicula. Tutti e tre, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati posti ai domiciliari. 

Durante il fine settimana, lungo la fascia costiera dell'Agrigentino e nella valle del Belice, i carabinieri hanno realizzato un servizio ad alto impatto. Sul campo, sono stati schierati una sessantina di carabinieri delle compagnie di Agrigento, Sciacca e Licata. Complessivamente, sono state identificate circa 200 persone e controllati un centinaio di veicoli. Per quanto attiene al rispetto del codice della strada, sono state elevate una ventina di sanzioni, tra cui in particolare alcune per guida pericolosa e per uso del telefono alla guida.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante questi controlli, i carabinieri della stazione di Santa Margherita Belìce hanno imposto l’alt alla vettura con a bordo tre giovani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento