menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tribunale e Procura, mancano il 20 per cento dei magistrati

L'Unione degli Ordini Forensi della Sicilia, dopo avere raccolto i dati sulle piante organiche degli uffici giudicanti e requirenti e del personale amministrativo, ha inviato una lettera al ministro della Giustizia

Sia il tribunale che la Procura hanno una scopertura del 20 per cento dei magistrati. In tribunale ne mancano 2 sui 10 previsti dall'organico, mentre in Procura 1 su 5 con il trasferimento, a Verona, del sostituto Carlo Boranga. Accade a Sciacca dove il giudice del tribunale Rosario Di Gioia è stato trasferito e si è già insediato al tribunale di Palermo. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. Al suo posto, il 31 luglio, si insedierà a Sciacca Renato Zichittella, trapanese, consigliere della Corte di Appello di Palermo.

L'Unione degli Ordini Forensi della Sicilia, dopo avere raccolto i dati sulle piante organiche degli uffici giudicanti e requirenti e del personale amministrativo, ha inviato una lettera al ministro della Giustizia chiedendo la copertura dei posti. Con il procuratore Roberta Buzzolani rimangono i sostituti Michele Marrone, Christian Del Turco e Roberta Griffo. Con il presidente del tribunale, Antonio Tricoli, invece, oltre al giudice Renato Zichittella, Alberto Davico, Antonino Cucinella, Paolo Fusaro, Roberta Cerrone, Giorgia Cotroneo e Valentina Stabile. Renato Zichittella farà il giudice penale, mentre il Gup al posto di Rosario Di Gioia lo farà Antonino Cucinella. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento