Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Tribunale, falsa ripartenza dopo lo stop per il Covid: rinvii e sciopero fermano l'attività

Il presidente ha revocato con alcuni giorni di anticipo il provvedimento di chiusura ma la piena ripresa si avrà solo lunedì

Il tribunale di Agrigento

Falsa ripartenza al tribunale di Agrigento, dopo la revoca anticipata del provvedimento di chiusura, firmato dal presidente Pietro Maria Falcone, in seguito alla conclusione dello screening su tutto il personale giudiziario che ha dato esito negativo.

La sospensione delle attività in tribunale era stata decisa il 15 giugno dopo la riscontrata positività al Covid di un pm e di un cancelliere dell'ufficio Gip. Quasi 200 persone, fra magistrati e dipendenti del palazzo di giustizia, sono stati sottoposti a tampone per scongiurare la nascita di un focolaio.

L'esito è stato negativo e il provvedimento di chiusura è stato revocato. Tuttavia gran parte dei procedimenti erano già stati rinviato e altri sono "saltati" per effetto dell'adesione allo sciopero della camera penale in segno di protesta contro la sostituzione del gip del caso Mottarone. La piena effettiva ripresa ci sarà da lunedì.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tribunale, falsa ripartenza dopo lo stop per il Covid: rinvii e sciopero fermano l'attività

AgrigentoNotizie è in caricamento