Va in escandescenze in ospedale e manda in frantumi la vetrata

Il trentenne è stato bloccato, dalla polizia, ed è stato sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio

Forse s’era stancato dell’attesa. Forse era, “semplicemente”, ubriaco. Un trentenne, nella notte fra lunedì e ieri, è andato, all’improvviso, in escandescenze e s’è scagliato contro una porta dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. La porta è stata letteralmente sfondata e la vetrata è finita in frantumi. Notte di caos, ancora una volta, all’azienda ospedaliera di contrada Consolida dove medici e infermieri non hanno potuto far altro che fare scattare l’allarme. E al “San Giovanni di Dio” sono immediatamente accorse tutte le pattuglie disponibili della polizia. Il poco più che trentenne è stato, dunque, ben presto bloccato ed è stato sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è stato reso noto se l’uomo fosse ubriaco, ma del resto – dopo che è stata riportata la calma – è stato il momento di passare alla conta dei danni. E il danneggiamento è stato, appunto, importante visto che l’infisso è stato abbattuto e la vetrata è stata ridotta in mille pezzi. I poliziotti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento – tre le pattuglie intervenute – hanno cercato, nottetempo, di fare chiarezza sulle motivazioni di quel grosso danneggiamento. Sembra scontata, anche se ieri non veniva ufficializzato, che scatterà una denuncia, alla Procura della Repubblica di Agrigento, a carico del poco più che trentenne. Quanto è avvenuto nelle ultime ore è soltanto l’ultimo – in ordine di tempo – di una serie di episodi analoghi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento