Cronaca Naro

Trasporto studenti pendolari, in arrivo contributo regionale per garantire il servizio

Incontro tra il sindaco di Naro Maria Grazia Brandara e l’assessore regionale all’Istruzione Roberto Lagalla: “Un’apposita delibera per ottenere lo stesso finanziamento del 2019”

Il servizio di trasporto degli studenti pendolari, a Naro, non è a rischio. Lo assicura il sindaco Maria Grazia Brandara al termine di un incontro con l’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione Roberto Lagalla.

Una discussione che fa seguito a quella dei giorni scorsi con l’assessore regionale alle Autonomie locali Marco Zambuto: anche quest’ultimo si era detto “ottimista” sulla soluzione del problema annunciando una direttiva sull’argomento da parte dell’assessorato regionale all’Istruzione.

Lagalla, adesso, ha assicurato che sarà predisposta un’apposita deliberata sottoporre nei prossimi giorni alla Giunta regionale per ottenere un contributo d’importo pressoché  pari a quello ricevuto nell’anno 2019.

“Tutto questo - dice Maria Grazia Brandara - garantirà non solo il servizio gratuito per gli studenti pendolari con reddito familiare ISEE inferiore a 10.632,94 euro, ma anche un contributo sostanzioso e prossimo alla copertura della spesa totale sostenuta dalle famiglie di tutti gli altri studenti pendolari. L’incontro con l’assessore Lagalla e con il suo capo di Gabinetto Maurizio Caracci ci ha ulteriormente e definitivamente rassicurati”.

     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto studenti pendolari, in arrivo contributo regionale per garantire il servizio

AgrigentoNotizie è in caricamento