rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Trasporto di disabili, il Comune condannato a pagare quasi 88 mila euro

L'ente non intende però sborsare soldi ed il sindaco ha autorizzato l'azione di impugnazione della sentenza del tribunale

Il Comune di Agrigento è stato condannato. Condannato, dal tribunale, al pagamento di 87.718,60 euro, oltre ad interessi legali a partire dal 22 dicembre del 2014. Proprio allora, l'associazione "Casa della speranza don Angelo Ginex Onlus" citò il Municipio per chiederne la condanna al pagamento della somma complessiva di 183.182,44 euro a titolo di corrispettivo per rette per il servizio di trasporto dei disabili, per l'anno scolastico 2010/2011. 

Con sentenza di quest'anno, il tribunale ha accolto la richiesta della "Casa della speranza" ed ha appunto condannato il Comune al pagamento di ben 87.718,60 euro. Il Municipio però non intende sborsare fondi ed il sindaco, Lillo Firetto, ha pertanto autorizzato l'azione di impugnazione contro la sentenza del tribunale. L'incarico di difesa e rappresentanza dell'ente è stato conferito al dirigente del primo settore: l'avvocato Antonino Insalaco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto di disabili, il Comune condannato a pagare quasi 88 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento