rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Favara

"Trasporto di ferro era occasionale", decise due assoluzioni

Il giudice monocratico scagiona gli imputati "perché il fatto è di particolare tenuità"

"La condotta era occasionale e l'entità è del tutto trascurabile". Con queste motivazioni, depositate contestualmente, il giudice monocratico Antonio Genna ha assolto i favaresi Luigi Caramanno, 40 anni, e Giuseppe Arnone, 57 anni, accusati di trasporto illegale di rifiuti che sarebbero consistiti, in particolare, in materiale ferroso. 

I due imputati, difesi dall'avvocato Daniele Re, erano stati fermati a Favara il 4 febbraio del 2013. Il pm aveva chiesto la condanna a un mese e venti giorni ciascuno. Il giudice, invece, ha ritenuto che il caso rientrasse fra quelli di "particolare tenuità del fatto" per cui è prevista non punibilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trasporto di ferro era occasionale", decise due assoluzioni

AgrigentoNotizie è in caricamento