menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Trasportava sette caprini ed un bovino in modo non regolare", maxi multa per agrigentino

Sul posto è intervenuta un personale medico dell’ASP; in particolare è stato accertato che i capi erano sprovvisti di segni identificativi

Nei giorni scorsi, nell’ambito degli ordinari servizi di vigilanza stradale, un equipaggio della sezione polizia Stradale di Agrigento impegnata lungo la strada statale 118, tra i comuni di Agrigento e Raffadali, ha fermato un veicolo che stava effettuando il trasporto di 7 caprini ed un bovino con destinazione Agrigento. Gli agenti operanti accertavano varie violazioni, per un totale di circa 3500 euro di sanzioni, contestate tutte al trasportatore, un uomo di Agrigento.  

Sul posto è intervenuta un personale medico dell’Asp di Agrigento. Secondo una prima ricostruzione, è è stato accertato che i caprini erano sprovvisti di segni identificativi, nella specie marchi auricolari. Inoltre, secondo quanto fatto sapere, il trasporto è avvenuto la prescritta documentazione dalla quale si "potesse evincere provenienza e destinazione degli animali. Tutto ciò non permetteva l’eventuale accertamento della presenza di malattie pericolose trasmissibili all’uomo. Il personale medico dell’Asp di Agrigento intervenuto sul posto disponeva il sequestro degli animali e la loro sottoposizione a vincolo sanitario".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento