menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Trasportava animali provocando sofferenza in un bovino", maxi multa

Ad un autotrasportatore la polizia Stradale ha elevato sanzioni per 15.400 euro. In un altro caso, sono state contestate violazioni per 3 mila euro

Due maxi multe - una da ben 15.400 euro e una da 3 mila euro - sono state elevate, dai poliziotti della Stradale di Agrigento, a due veicoli che trasportavano animali vivi. Un primo camion - con a bordo 6 equidi e un bovino, è stato fermato lungo la statale 189: in territorio di Casteltermini. Il veicolo proveniva da San Cipirrello ed era diretto al mattatoio di San Cataldo, nel Nisseno. I poliziotti hanno varie violazioni: carenza di documentazione relativa allo specifico trasporto,  documentazione scaduta  e irregolarmente compilata ed inoltre il bovino "veniva trasportato in condizioni tali da provocargli sofferenza perché  il vano di carico del veicolo non era idoneo al trasporto degli animali" - hanno ricostruito dalla polizia Stradale e dalla Questura di Agrigento - .

Lungo la stata 115, in territorio di Palma di Montechiaro, è stato invece controllato un veicolo con a bordo due bovini, proveniente da Scicli e diretto al mattatoio di Partinico. I poliziotti - coordinati dal vice questore Andrea Morreale - hannno accertato, in questo caso, violazioni per un totale di circa 3000 euro di sanzioni. In particolare, è stata contestata la carenza di documentazione relativa al trasporto, nonché documentazione irregolarmente compilata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento