rotate-mobile
Il ritorno in Sicilia

Trapani, nominato il nuovo questore: è "l’agrigentino" Giuseppe Felice Peritore

Il 6 maggio ci sarà l’insediamento ufficiale. Tra i vari incarichi ricoperti in passato, quello di vicario nella questura della città dei templi

E’ Giuseppe Felice Peritore, agrigentino d'adozione dato che per molti anni è stato vicario dell'autorità provinciale di pubblica sicurezza nella città dei templi, il nuovo questore di Trapani. Dopo avere ricoperto lo stesso incarico ad Imperia, Peritore torna così a lavorare in Sicilia. 

L'ex vicario del questore di Agrigento gestirà la sicurezza al festival: "In campo 250 uomini anche dentro l'Ariston"

L’insediamento ufficiale a Trapani è previsto il prossimo 6 maggio. Durante la sua carriera ha ricoperto ulteriori incarichi, soprattutto in provincia di Palermo. Ad Imperia è stato questore dal 2021 fino ad oggi. Laureato in giurisprudenza, abilitato alla professione di avvocato, ha 60 anni ed è entrato nell’amministrazione della polizia di Stato nel 1988. La prima sede di assegnazione fu la questura di Bergamo. Dal 1990 al 2014 ha lavorato a Palermo dove si è occupato del contrasto al crimine organizzato e di prevenzione della criminalità diffusa. E’ stato a Termini Imerese e Bagheria e ha ricoperto il ruolo di dirigente della sezione di polizia giudiziaria della Digos. A Palermo è stato anche dirigente del commissariato di pubblica sicurezza a “Zisa – Borgo nuovo”. E’ stato anche docente di diritto di polizia nei corsi di aggiornamento e di addestramento professionale.

A Trapani prenderà il posto di Salvatore La Rosa che è stato questore per oltre 4 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trapani, nominato il nuovo questore: è "l’agrigentino" Giuseppe Felice Peritore

AgrigentoNotizie è in caricamento