Traghetti per Lampedusa, lavoratori senza stipendio: via allo sciopero

Sono previste complessivamente sei astensioni dal 30 di settembre fino a fine novembre

(foto ARCHIVIO)

Mancato pagamento dei corrispettivi da parte della Siremar nei confronti dei lavoratori: scatta lo sciopero.

La proclamazione di ben sei giornate di astensione dal lavoro è stata firmata nei giorni scorsi dalla società "Pelagica". Prima astensione il 30 settembre. E poi l'11 ottobre, il 25 ottobre, il 7 novembre, il 18 novembre e il 29 novembre.

I lavoratori hanno chiesto alla Prefettura un incontro urgente per discutere del tema del mancato pagamento delle spettanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento