Cronaca

Traghetti per Lampedusa, lavoratori senza stipendio: via allo sciopero

Sono previste complessivamente sei astensioni dal 30 di settembre fino a fine novembre

(foto ARCHIVIO)

Mancato pagamento dei corrispettivi da parte della Siremar nei confronti dei lavoratori: scatta lo sciopero.

La proclamazione di ben sei giornate di astensione dal lavoro è stata firmata nei giorni scorsi dalla società "Pelagica". Prima astensione il 30 settembre. E poi l'11 ottobre, il 25 ottobre, il 7 novembre, il 18 novembre e il 29 novembre.

I lavoratori hanno chiesto alla Prefettura un incontro urgente per discutere del tema del mancato pagamento delle spettanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traghetti per Lampedusa, lavoratori senza stipendio: via allo sciopero

AgrigentoNotizie è in caricamento