Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca San Leone / Viale delle Dune

San Leone, 25 aprile da incubo per gli automobilisti: traffico in tilt

Il battesimo del viale delle dune, dopo la costruzione della pista ciclabile, si è rivelato un vero e proprio disastro. "MareAmico" denuncia il mercato abusivo nella zona del porticciolo turistico

Il clima di inizio estate e la giornata di vacanza aveva spinto tanti, tantissimi agrigentini a trascorrere ieri qualche ora a San Leone. Ma il battesimo del viale delle dune dopo la costruzione della pista ciclabile, e con il conseguente restringimento della carreggiata, si è rivelato un vero e proprio disastro.

Traffico in tilt in tutto il viale, con auto parcheggiate in entrambi i lati anche per colpa della totale assenza di segnaletica. Il blocco della circolazione ha inoltre provocato rallentamenti e caos anche nel resto della frazione balneare di Agrigento. La polizia municipale, intervenuta sul posto dopo le segnalazioni dei cittadini, ha potuto far poco: la mancanza di cartelli che disciplinano il parcheggio lungo il viale delle dune ha praticamente "legato" le mani dei baschi bianchi, che - dopo essere rimasti anche loro bloccati per quasi un'ora tra le auto in coda – hanno disposto il senso unico in tutto il viale che costeggia le spiagge.

>>> GUARDA IL VIDEO: TRAFFICO BLOCCATO A SAN LEONE <<<

Una situazione quasi annunciata, fin da quando sono iniziati i lavori per la pista ciclabile. Della situazione si è anche occupata l'associazione ambientalista "MareAmico" di Agrigento che, oltre alla vicenda legata al traffico in tilt a causa della pista ciclabile, ha fotografato e denunciato su Facebook il mercato abusivo nella zona del porticciolo di San Leone e l'assalto incontrollato delle spiagge.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Leone, 25 aprile da incubo per gli automobilisti: traffico in tilt

AgrigentoNotizie è in caricamento