menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tra "Nutellata" e "Salsicciata" cala il sipario sul Carnevale realmontino

Il programma del Carnevale è stato realizzato dall'associazione "Nuova Agorà", di connubio con l'amministrazione comunale, che prevedeva numerose sfilate del carro allegorico e del corpo di ballo

 

Si è concluso ieri il carnevale di Realmonte organizzato dal Comune di Realmonte e dall'associazione culturale "Nuova Agorà". Il  vero protagonista di questi quattro giorni di festa è stato lo "Zefirorange", un grande carro allegorico rappresentante un galeone di Pirati con un corsaro gigantesco al timone, costruito dai "Pirati d'ispirati", ragazzi del piccolo centro, capitanati dall'artista Gianluca Volpe, ed il corpo di ballo dei Pirati, i quali hanno speso energia, tempo e capacità a titolo del tutto gratuito, ma con tanto spirito di aggregazione e voglia di far festa.
Il programma del Carnevale realmontino è stato realizzato dall'associazione "Nuova Agorà", con in testa il responsabile organizzativo Alfonso Puccio, di connubio con l'amministrazione comunale, che prevedeva numerose sfilate del carro allegorico e del corpo di ballo. Il sabato si è dato via alle sfilate che per la prima volta, nella storia del carnevale hanno percorso buona parte del paese, partendo dalla via Libertà. Insieme al carro realizzato dai "Pirati d'ispirati", hanno sfilato i carri realizzati dalla scuola media, guidati dall'artista Stefano Gallitano,  "L'Eurocrisi" e la "Lapaperina".
 
La domenica, dopo la consueta sfilata dei carri, sono state offerte le chiacchiere. Lunedì mattina hanno sfilato gli alunni delle scuole del paese, i quali hanno trovato in piazza la "Nutellata", un pane di 50 metri farcito di Nutella, durante la quale sono state premiate la maschera più bella junior maschile e femminile, mentre la sera è stato organizzato il Mega veglione in maschera con il concerto de "Gli amici de i Sacro e Profano" e a seguire  dj Libertino Raffuzzi.
 
Martedì sera, invece, è stata organizzata la "Salsicciata". Durante il veglione di conclusione del "Carnevale 2012" sono stati offerti mille panini con 100 chili di salsiccia, e vino; sono state altresì premiate le maschere più belle maschile e femminile.
 
Il presidente dell'associazione "Nuova Agorà", Giovanni Cottone,  afferma: "La cosa più bella realizzata durante questo periodo è stata la cooperazione tra tutti i partecipanti alla realizzazione del carnevale. Tantissimi ragazzi hanno preso parte ai Pirati d'ispirati, ed hanno gratuitamente lavorato sodo alla realizzazione del carro, altri si sono adoperati ad organizzare il gruppo di ballo, altri ancora hanno realizzato il programma e quanto concernente la burocrazia.  È stata una bellissima esperienza, ove lo scopo principale è stato creare aggregazione ed incontro tra i giovani, i quali si sono impegnati in queste attività con tanto entusiasmo e dedizione. Il ringraziamento più grande va al sindaco, alle attività che hanno contribuito e a tutte le persone che in maniera volontaria e autonoma hanno creduto in questo progetto".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento