Che show con le "Torri umane", la stretta di mano al prefetto è mozzafiato

Su, fin dal balcone della Prefettura, li dove ad attenderli c’è uno sbigottito Dario Caputo

Le torri umane

Agrigentini con il naso all’insù, le “Torri umane” regalano l’ennesimo show di questa 73esima edizione del Mandorlo in fiore. Su, fin dal balcone della Prefettura, li dove ad attenderli c’è uno sbigottito prefetto, Dario Caputo.

Coreografia mozzafiato delle "Torri umane", i catalani alla Scala dei Turchi

La stretta di mano è mozzafiato, perché i catalani come solo loro sanno fare, si sono arrampicati uno su l’altro per stringere  - a loro modo – la mano alle cariche istituzionali presenti nel balcone della Prefettura. Un colpo d’occhio che ha divertito gli agrigentini. Applausi a scena aperta per gli spagnoli che stanno regalando acrobazie d’altri tempi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il week end delle “Torri umane” si è aperto ieri, quando tra coreografie e danze hanno ballato in piazza San Calogero. Le loro gesta hanno impressionato. I catalani sono stati impegnati ai piedi della chiesa di San Calogero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento