menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo sversamento di liquami nel torrente Re, la denuncia di Mareamico

"E dire - continua l'associazione ambientalista - che ci avevano spiegato, a seguito degli ultimi lavori, questo non sarebbe potuto più accadere, ed invece è accaduto"

"Da qualche giorno, per l'ennesima volta, la spiaggia di Porto Empedocle è stata invasa dalle fogne". A lanciare un nuovo allarme è l'associazione ambientalista "Mareamico".

"Il torrente Re - continua - ha nuovamente vomitato in mare un fiume di acque nere, a seguito del blocco della centralina di sollevamento. E dire che ci avevano spiegato, a seguito degli ultimi lavori, questo non sarebbe potuto più accadere, ed invece è accaduto".

Il problema del torrente Re, che arriva appunto a sfociare su una delle spiaggette più rinomate di Porto Empedocle, risale ormai ad alcuni anni addietro. La parola "fine" sembrava fosse stata messa proprio grazie a dei lavori di adeguamento, che però a questo punto non sarebbero stati sufficienti per evitare nuovi danni all'ambiente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento