rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

Torna l'ora legale: giornate più lunghe, ma si dormirà di meno

Il cambio posticiperà l'orario dell'alba e del tramonto. Il momento del passaggio dall'ora solare all'ora legale è stato fissato alle 2 di notte per ridurre al minimo ogni possibile disagi

Manca poco all'ingresso dell'ora legale. Nella notte di sabato 28 marzo e domenica 29, le lancette andranno spostate un'ora avanti. In buona sostanza si dormirà un'ora in meno. Il cambio posticiperà l'orario dell'alba e del tramonto. Il momento del passaggio dall’ora solare all’ora legale è stato fissato alle 2 di notte per ridurre al minimo ogni possibile disagio. Si tratta infatti degli orari in cui la circolazione dei treni e degli altri mezzi pubblici è ridotta al minimo.

Il cambiamento che porterà un risparmio complessivo dei consumi di energia elettrica pari a 555,8 milioni di kilowattora. Si tratta di una quantità di energia corrispondente al fabbisogno annuo medio di circa 200 mila famiglie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna l'ora legale: giornate più lunghe, ma si dormirà di meno

AgrigentoNotizie è in caricamento