Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca Menfi

"Topi d'appartamento" di nuovo all'opera: arraffati tanti gioielli

Identico il modus operandi: i malviventi hanno approfittato della temporanea assenza dei padroni di casa, si sono intrufolati e hanno messo tutto a soqquadro

“Topi d’appartamento” in azione ad Agrigento e a Menfi. Sui due nuovi furti, messi a segno all’interno di altrettante residenze, hanno avviato le indagini i carabinieri. Nella città dei Templi, i malviventi – approfittando della temporanea assenza dei padroni di casa – sono riusciti, dopo aver forzato una finestra, a mettersi all’opera in una residenza di via Antonello Gagini. Dopo aver rovistato armadi e cassetti, i ladri hanno arraffato tutti i monili in oro che sono riusciti a trovare. A fare la scoperta è stato il proprietario dell’abitazione: un impiegato di 43 anni che ha subito chiesto l’intervento dei carabinieri. Il danno è stato quantificato in alcune centinaia di euro. A Menfi, invece, il colpo è stato messo a segno in via Blasi. 

Identico il modus operandi, anche se è impossibile, visto la distanza fra i due Comuni, ipotizzare che ad entrare in azione sia stata la stessa banda. I malviventi, anche in questo caso, sono riusciti ad intrufolarsi dopo aver forzato una finestra. In maniera indisturbata, hanno portato via monili in oro per 3 o 4 mila euro e quando si sono allontanati non si sono lasciati – esattamente come è avvenuto anche ad Agrigento – alcuna traccia dietro le spalle. Spetterà all’attività investigativa, adesso, cercare di identificarli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Topi d'appartamento" di nuovo all'opera: arraffati tanti gioielli
AgrigentoNotizie è in caricamento