menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tombini non ripuliti in vista delle piogge, in uno spunta il prezzemolo

Il fatto è stato registrato da un cittadino, il quale ha immortalato tutto con il proprio smartphone e postato la foto sui social

Si sa, ad ogni pioggia scoppiano le polemiche sulla mancata manutenzione delle caditoie delle acque bianche. Un'operazione che, quando non condotta, comporta allagamenti e difficoltà al traffico veicolare e pedonale.

Ad Agrigento però siamo ancora un passo avanti, e dentro quei tombini - che rimangono per mesi in attesa di pulizia - coltiviamo le erbe utili in cucina. Accade ad esempio che in via Francesco Crispi da un pozzetto si scorgano le cime di una pianta di prezzemolo, finita lì casualmente e cresciuta rigogliosa avendo trovato un clima favorevole. 

La cosa è stata notata da un cittadino che ha ovviamente scattato una foto e l'ha "socializzata" provocando comprensibile ironia tra gli utenti. Il problema di fondo, è però serissimo, dato che la possibilità che le occlusioni comportino appunto allagamenti è praticamente certo e che i danni a persone e cose non può essere escluso a prescindere in caso di precipitazioni particolarmente abbondanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento