Cronaca

Banda ultralarga, arriva l'ok della Tim: ecco i comuni interessati

L’iniziativa, che rientra nell’ambito di un importante programma nazionale, ha l’obiettivo di dare attuazione alle disposizioni emergenziali arrivate dalle principali istituzioni e Autorità del Paese

Tim attiva la banda ultralarga in Sicilia e dunque anche nell'Agrigentino. L’iniziativa, che rientra nell’ambito di un importante programma nazionale, ha l’obiettivo di dare attuazione alle disposizioni emergenziali arrivate dalle principali Istituzioni e Autorità del Paese. In particolare, con riferimento all’articolo 82 del decreto “Cura Italia” per l’emergenza Covid-19, all'Ordinanza della Presidenza del Consiglio e alle misure urgenti di Agcom riguardanti i servizi a banda larga e ultralarga. Un insieme di misure rivolte agli operatori con la richiesta di adottare tempestive iniziative atte a potenziare le infrastrutture di rete e a garantirne il funzionamento e l’operatività migliorandone la disponibilità, la capacità e la qualità, consentendo inoltre di rafforzare la rete gestendo i picchi di traffico di questa fase.

Tim, sulla base del programma di copertura, ha già “acceso” i servizi a banda ultralarga nei comuni che rientrano nelle prima tranche di interventi, rendendoli disponibili sia alla clientela retail, sia a quella wholesale.

Ecco l’elenco dei comuni interessati dagli interventi nelle aree bianche

Provincia di Agrigento: Agrigento, Alessandria della Rocca, Calamonaci, Cammarata, Santa Elisabetta, Santa Margherita di Belice, Santo Stefano Quisquina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda ultralarga, arriva l'ok della Tim: ecco i comuni interessati

AgrigentoNotizie è in caricamento