rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Viminale / Lampedusa e Linosa

Terrorismo internazionale, espulso tunisino sbarcato a Lampedusa

L'uomo era approdato sull'isola la scorsa settimana e fotosegnalato dalle forze dell'ordine: gli accertamenti di polizia hanno consentito di risalire alla sua identità e sono scattate le procedure di allontanamento del territorio italiano

La polizia di Stato, questa mattina, ha allontanato dal territorio nazionale un tunisino segnalato come pericoloso per reati connessi al terrorismo internazionale. 

Lo rende noto il Viminale spiegando che l'uomo era sbarcato a Lampedusa la settimana scorsa dove era stato immediatamente fotosegnalato.  

Un approfondimento investigativo sviluppato insieme allo stato maggiore della difesa, al comparto dell’intelligence e ai poliziotti della Direzione centrale della polizia di prevenzione e ai poliziotti della Direzione centrale dell’Immigrazione e della polizia delle frontiere, ha consentito di individuare la sua identità.

Subito accompagnato al Cpr di Caltanissetta, secondo quanto ricostruito dal ministero dell'Interno con una nota, in seguito al decreto di respingimento emesso dal questore di Agrigento, è stato rimpatriato, con volo diretto a Tunisi, scortato da 3 operatori della questura di Caltanissetta.

Il consolato di Tunisia a Palermo, interessato per il riconoscimento, ha emesso il lasciapassare necessario al rimpatrio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorismo internazionale, espulso tunisino sbarcato a Lampedusa

AgrigentoNotizie è in caricamento