rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

"Tenta di rubare il portafogli a una paziente", infermiera a processo

Ad accorgersi di un atteggiamento sospetto della donna, sarebbe stato il figlio carabiniere

Si è aperto il processo che vede imputata un'infermiera accusata di aver tentato di rubare il portafogli ad una paziente. Si tratta della palmese Monica Lo Giudice, che alcuni anni fa - si legge sul quotidiano La Sicilia - era in servizio nel reparto di Urologia dell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. 

La donna, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, avrebbe adocchiato il portafogli di una paziente appena ricoverata, accompagnata nel reparto dal figlio. Ma quest'ultimo, che inoltre è un carabiniere, accortosi dell'atteggiamento sospetto dell'infermiera, avrebbe interrotto in tempo il furto. 

Nel corso dell'udienza è stato escluso il consulente tecnico nominato dalla Procura, il quale era stato invitato ad accertare se la donna fosse capace di intendere e di volere al momento del compimento del tentato furto. Il perito ha evidenziato come la donna, nonostante fosse affetta da una particolare patologia, fosse capace di intendere al momento in cui avrebbe tentato di rubare il portafogli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tenta di rubare il portafogli a una paziente", infermiera a processo

AgrigentoNotizie è in caricamento