menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cesare Castelli, dirigente del Commissariato empedoclino

Cesare Castelli, dirigente del Commissariato empedoclino

Porto Empedocle, tentano furto in appartamento: i vicini chiamano il 113

"Ci sono dei rumori strani al piano superiore" hanno detto alla polizia. I malviventi sono fuggiti subito dopo. Trovati segni di effrazione. Gli agenti indagano per risalire all'identità dei ladri

E' stata la famiglia di un appartamento dello stesso condominio a sventare il furto in due abitazioni ieri a Porto Empedocle. Il fatto è avvenuto nel quartiere di Piano Lanterna, dove la chiamata al 113 per "rumori sospetti" ha messo in fuga i topi d'appartamento. "Ci sono dei rumori strani al piano superiore" hanno detto alla polizia.

Sul posto sono così intervenute le volanti del Commissariato di Porto Empedocle, diretto dal vicequestore aggiunto Cesare Castelli; ma i malviventi, probabilmente insospettiti dalle voci provenienti dai piani inferiori, sono fuggiti a gambe levate. I poliziotti, che hanno già avviato le indagini per risalire all'identità dei ladri, hanno inoltre trovato evidenti segni di effrazione nelle porte dei due appartamenti da dove provenivano i rumori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento