rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

"Voleva abusare dell'ex che tentò il suicidio per la vergogna", condannato 26enne

Il ragazzo avrebbe minacciato di rendere pubbliche alcune foto e messaggi intimi per costringerla ad avere rapporti sessuali con lui

Due anni e otto mesi di reclusione per l’accusa di tentata violenza sessuale aggravata. Questa la decisione del giudice dell’udienza preliminare Alessandra Vella nei confronti di un ventiseienne denunciato dall’ex fidanzata minorenne. L’imputato, difeso dall’avvocato Antonino Gaziano che questa mattina ha illustrato la sua arringa prima che il giudice si ritirasse in camera di consiglio, era accusato di avere ricattato l’ex compagna che avrebbe anche tentato il suicidio per la vergogna e la frustrazione provate. 

La condanna decisa dal giudice è la stessa proposta dal pubblico ministero Elenia Manno. L’avvocato Danilo Giracello, difensore di parte civile, all’udienza precedente aveva chiesto al giudice, pur non potendo formalmente quantificare la richiesta di pena, di emettere una sentenza di condanna più severa di quella proposta dal pm.

L’arresto del ventiseienne è stato eseguito dai carabinieri lo scorso 20 dicembre al termine di un’indagine tanto breve quanto delicata. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata firmata dal gip del tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, su richiesta del pubblico ministero Salvatore Vella. 

La minorenne, che avrebbe persino tentato di togliersi la vita per la vergogna, è stata sentita dal pubblico ministero Salvatore Vella, insieme a una psicologa, e avrebbe confermato che il suo ex fidanzato l’aveva più volte minacciata per costringerla ad avere rapporti sessuali con lui, utilizzando come strumento di ricatto anche delle foto intime che la ragazza gli aveva inviato in passato”. Foto che avrebbe minacciato di rendere note se non si fosse prestata ad avere dei rapporti con lui. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Voleva abusare dell'ex che tentò il suicidio per la vergogna", condannato 26enne

AgrigentoNotizie è in caricamento