Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

"Apre finanziamento usando le generalità di una donna", condannata direttrice Aci

Giuseppina Danile, all'epoca dei fatti, era impiegata al Pra e avrebbe inserito i dati della patente a sua insaputa

Cinque mesi di reclusione per l'accusa di sostituzione di persona e tentata truffa: sono stati inflitti dal giudice monocratico del tribunale di Agrigento, Giuseppe Sciarrotta, nei confronti di Giuseppina Danile, 50 anni, all'epoca dei fatti impiegata del Pra (Pubblico registro automobilistico) e da alcuni anni direttore dell'Aci. L'imputata è stata riconosciuta colpevole di avere, in sostanza, chiesto un finanziamento usando le generalità di una donna, del tutto ignara, i cui documenti erano archiviati nei computer dell'ufficio.

L'imputata è stata condannata pure a risarcire la vittima che si è costituita parte civile con l'assistenza dell'avvocato Francesca Picone. Il giudice, in ogni caso, ha concesso il beneficio della sospensione condizionale della pena. Il fatto risale al 13 marzo del 2014. Giuseppina Danile, al fine di richiedere un finanziameno di 15.000 euro all'Agos Ducato, avrebbe inserito nel modulo on line gli estremi della patente di una donna di cui ne avrebbe avuto, si ipotizza, il possesso avendoli visionati negli archivi dell'ufficio.

L'Iban dove ricevere l'accredito, invece, sarebbe stato il suo. Il tentativo di truffa si configurerebbe perchè, in caso di mancato pagamento delle rate, sarebbe gravato su di lei l'obbligo di pagare 120 rate mensili da 193 euro pari a 23mila euro complessivi. Quando la titolare formale del contratto si accorse che era stata raggirata, presentò una denuncia che ha consentito di fare approdare la vicenda in aula fino al processo che si è appena concluso. Il pubblico ministero, a conclusione della requisitoria, aveva chiesto la condanna a otto mesi di reclusione. All’imputata è stato, comunque, concesso il beneficio della sospensione condizionale della pena. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Apre finanziamento usando le generalità di una donna", condannata direttrice Aci

AgrigentoNotizie è in caricamento