rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Canicattì

Tenta di rapinare banca a Canicattì, bloccato da due vigili urbani in pensione

E' accaduto stamani, alle 9.30, nella filiale di Canicattì della Banca Popolare Sant'Angelo. In manette è finito Gaetano La Mattina, 46 anni, bracciante agricolo di Campobello di Licata

Armato di un coltello da cucina, ha minacciato la cassiera di una banca intimandola a consegnargli l'incasso. Ma il caso ha voluto che all'interno della filiale ci fossero anche due vigili urbani in pensione, che non hanno esitato a intervenire, disarmando e bloccando l'aspirante rapinatore.

E' accaduto stamani, alle 9.30, nella filiale di Canicattì della Banca Popolare Sant'Angelo. In manette è finito Gaetano La Mattina, 46 anni, bracciante agricolo di Campobello di Licata. L'uomo è stato ammanettato dai poliziotti di una volante del Commissariato di Canicattì, intervenuti sul posto dopo la chiamata al 113 del direttore dell'istituto bancario.

Una volta espletate le formalità di rito, il 46enne è stato rinchiuso nel carcere di contrada Petrusa, ad Agrigento, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rapinare banca a Canicattì, bloccato da due vigili urbani in pensione

AgrigentoNotizie è in caricamento