rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

"Hai perso la scommessa, dammi 5 euro o ti picchio": sedicenne indagato per tentata estorsione

Una lite fra ragazzini approda in Procura, il minorenne finisce sotto inchiesta dopo avere sfidato l'amico che avrebbe baciato una ragazzina

"Scommettiamo 5 euro che riesco a baciare quella ragazzina?". Il sedicenne vince la scommessa ma l'amico si rifiuta di pagare. Scoppia una lite, poi la minaccia: "Dammi quei soldi o ti picchio". La vicenda, all'apparenza banale, si trasforma in un processo per tentata estorsione.

L'indagato, che deve ancora compiere diciassette anni, domani, assistito dal suo difensore, l'avvocato Fabio Inglima Modica, sarà interrogato dai carabinieri su ordine del pm Gaetano Guardì, della Procura della Repubblica presso il tribunale dei minorenni, che ha disposto anche l'avviso di conclusione delle indagini preliminari, atto che prelude alla richiesta di rinvio a giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hai perso la scommessa, dammi 5 euro o ti picchio": sedicenne indagato per tentata estorsione

AgrigentoNotizie è in caricamento