"Tentano estorsione al supermercato Eurospin", arrestati due uomini

Si erano presentati nell'esercizio commerciale per incassare il "pizzo", hanno trovato però i militari dell'Arma

Due uomini della provincia di Agrigento - a quanto pare di Cianciana ed Alessandria della Rocca - sono stati arrestati, dai carabinieri, ad Acquaviva Platani, nel Nisseno. Si erano presentati al supermercato "Eurospin" per incassare il pizzo ed invece hanno trovato i militari dell'Arma. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. Un’operazione che ha impiegato una ventina di militari che hanno circondato il supermercato di contrada Mola, poi il fermo dei due. I carabinieri non hanno voluto però fornire dei dettagli sull’operazione. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento