menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano il furto in una villetta, messi in fuga dalle telecamere

Visto l'impianto di video sorveglianza senza neanche provare a forzare porta o finestre, i due sono ritornati sui loro passi e sono scappati a gambe levate

Con il volto coperto, scavalcando la recinzione, sono riusciti ad intrufolarsi nel giardino di una villetta in via Madonna della Rocca ad Agrigento. Verosimilmente avrebbero messo a segno un furto. Ancor prima di tentare l’effrazione di porta o finestre, i due malviventi si sono però accorti che in quella villetta c’era un impianto di video sorveglianza. Grandi e silenziosi “occhi” che, di fatto, hanno provocato il timore – nei due delinquenti - di essere inchiodati.

Ed è per questo motivo, infatti, che, ad un certo punto, senza neanche provare a forzare porta o finestre, i due sono ritornati sui loro passi e sono scappati a gambe levate. Le telecamere hanno però ripreso ogni cosa. I filmati sono stati già acquisiti dalla polizia di Stato che ha avviato le indagini. Perché se è vero che il furto è fallito e, mancando l’effrazione, non si può neanche parlare di tentativo, è vero anche che la violazione di domicilio c’è stata. Eccome. A suffragarla, appunto, sono state proprio le telecamere di video sorveglianza.

Gli agenti della sezione Volanti della Questura, che hanno raccolto la denuncia a carico di ignoti, hanno cercato, fin dal primissimo minuto in cui hanno acquisito la segnalazione, di identificare i due balordi che avrebbero voluto far visita alla villetta di proprietà del quarantenne agrigentino. La polizia, ieri, stava – e nel più fitto riserbo – sviluppando le indagini per provare a dare un nome e cognome ad entrambi i malviventi o anche ad uno solo. Verosimilmente potrebbe trattarsi – visto il modus operandi – di ladri inesperti. Perché dei “professionisti” si sarebbero sincerati, forse quale primo passaggio, della presenza o meno di possibili impianti di video sorveglianza. Ma talvolta le telecamere, specie quelle microscopiche e pertanto non facilmente visibili, incastrano anche chi è un delinquente abituale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento