rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Questura

Ha tentato una truffa dello specchietto, foglio di via obbligatorio per trentunenne

Per i prossimi tre anni, l'uomo non potrà più rimettere piede in territorio della città dei Templi

Per i prossimi tre anni non potrà più rimettere piede, se non preventivamente autorizzato e per una valida motivazione, ad Agrigento. In caso contrario, verrà denunciato. Il questore Rosa Maria Iraci ha firmato e l’Anticrimine lo ha notificato il foglio di via obbligatorio dalla città dei Templi per il palermitano che s’è resto responsabile, nei giorni scorsi, di una tentata “truffa dello specchietto”.

Tenta truffa dello specchietto e viene bloccato: guidava con patente revocata ed ha declinato false generalità, denunciato

Gli è andata però male perché non soltanto l’automobilista non tirato fuori un solo centesimo di euro, ma, prendendo modello e numero di targa dell’autovettura, ha segnalato l’accaduto alle forze dell’ordine. E i poliziotti della sezione Volanti, intervenendo in maniera fulminea, sono riusciti a rintracciare quell’Alfa Romeo 147 guidata da un palermitano. Un trentunenne che sosteneva di non riuscire più a ritrovare i suoi documenti e che ha declinato false generalità e che, poi, è stato accertato guidasse con patente di guida revocata nell’aprile del 2020. Per tutto questo è finito nei guai: è stato denunciato alla Procura della Repubblica. Ieri, a suo carico è stato, appunto, firmato anche il foglio di via obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha tentato una truffa dello specchietto, foglio di via obbligatorio per trentunenne

AgrigentoNotizie è in caricamento