Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Villaseta

"Tenta di investire i poliziotti", arrestato ventenne

Dopo un rocambolesco inseguimento e le ricerche effettuate nei quartieri di Villaseta e Monserrato, nonché a Porto empedocle, il giovane è stato bloccato e posto ai domiciliari

Salvatore Camilleri

Avrebbe tentato di investire i poliziotti. Dopo un inseguimento e diverse ricerche, è stato arrestato - dalla polizia di Stato - per l'ipotesi di reato di tentato omicidio. Ad essere posto ai domiciliari è stato Salvatore Camilleri, 20 anni.  L'arresto è stato effettuato dagli agenti dell'ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico: la sezione "Volanti".

Ieri mattina, un equipaggio della "Volante" - durante un servizio di controllo del territorio su Porto Empedocle - ha notato una Fiat Punto guidata - ricostruisce la Questura - da Camilleri. "Poiché lo stesso risultava sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di dimora ad Agrigento, i poliziotti gli intimavano l'Alt. Il conducente non si fermava - prosegue la ricostruzione fornita dalla Questura - e dopo aver lambito un agente si polizia si dava alla fuga". La volante lo ha inseguito. Durante la corsa, l'automobilista avrebbe compiuto manovre azzardate che mettevano a rischio l'incolumità degli utenti della strada.

LEGGI ANCHE: Scappa alla vista della polizia, scatta l'inseguimento 

"L'autovettura veniva bloccata in prossimità dell'ingresso del centro commerciale di Villaseta ed a quel punto gli agenti, per garantire la sicurezza della circolazione, si avvicinavano al mezzo per intimare a Camilleri di scendere e procedere dunque al controllo e alle relative contestazioni. Non curandosi delle intimazioni degli agenti - scrive ancora la Questura -  il giovane metteva in moto il mezzo ed effettuava una improvvisa manovra di retromarcia, dirigendosi, nel tentativo di investire, verso uno dei due poliziotti. Il poliziotto riusciva repentinamente a buttarsi sulla strada - continua la ricostruzione della Questura - evitando l'impatto. Camilleri scappava nuovamente".

La polizia, naturalmente, avviava le ricerche. Il giovane veniva rintracciato nel primo pomeriggio e veniva arrestato. Secondo l'accusa, è indiziato delle ipotesi di reato di tentato omicidio, violazione degli obblighi derivanti dalla misura cautelare dell'obbligo di dimora ad Agrigento e di guida senza patente perché mai conseguita. L'autovettura è stata sequestrata e il ventenne è stato posto agli arresti domiciliari.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tenta di investire i poliziotti", arrestato ventenne

AgrigentoNotizie è in caricamento