rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Tribunale / Lampedusa e Linosa

"Tentò di baciare e toccare il seno ad una bimba di 11 anni": condannato operaio

Il gup Giuseppa Zampino ha stabilito una pena di 4 anni e 8 mesi di reclusione, anziché i 4 richiesti dal sostituto procuratore a margine della requisitoria

Otto mesi in più rispetto a quanto chiesto, a margine della requisitoria, dal pm Maria Barbara Grazia Cifalinò. Il gup del tribunale di Agrigento, Giuseppa Zampino, ha condannato a 4 anni e 8 mesi di reclusione (anziché i 4 richiesti, appunto, dal sostituto procuratore) un operaio 58enne accusato di violenza sessuale su una bambina di 11 anni. Le accuse, alla base del processo, risalgono al 2022.

Stando alle accuse, l'operaio avrebbe tentato di baciare e toccare il seno alla bimba, approfittando dell'assenza dei genitori, mentre si trovava nell'abitazione della famiglia dove stava eseguendo dei lavori. Accuse formalizzate dai genitori della piccola e poi confermate dalla stessa bambina, durante l’incidente probatorio, disposto dal gip. 

La persona offesa e i genitori si sono costituiti parte civile. Il giudice ha disposto un risarcimento del danno di 50 mila euro per la ragazzina e 20 mila euro ciascuno per i genitori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tentò di baciare e toccare il seno ad una bimba di 11 anni": condannato operaio

AgrigentoNotizie è in caricamento