rotate-mobile
Cronaca

Temporali e forti venti: è allerta "gialla", l'appello della Protezione civile

La Protezione civile regionale dirama il provvedimento di "attenzione". Previste mareggiate e non si escludono possibili grandinate 

Ci risiamo. A partire dalla tarda serata di oggi, e per le successive 24-36 ore, anche sull'Agrigentino sono previsti forti venti di burrasca e mareggiate lungo le coste più esposte. Dal pomeriggio di domani, e sempre per le successive 24-36 ore, previste precipitazioni sparse e diffuse, forti rovesci e temporali. 

A diramare l'allerta "gialla", in queste ore, a tutte le principali centrali operative delle forze dell'ordine e dei soccorritori, è la Protezione civile regionale. L'allerta "gialla" è quella dell'attenzione. La Protezione civile regionale sta chiedendo, dunque, a tutte le forze dell'ordine di prestare la massima attenzione e d'essere pronti per eventuali soccorsi perché le piogge saranno di forte intensità, con frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Non sono state escluse possibili grandinate. 

I venti spazzeranno, in maniera particolare, il settore Occidentale dell'isola e le temperature vengono date in sensibile diminuzione. 

Ad invitare alla prudenza è la Protezione civile del Libero consorzio comunale: "Oltre a monitorare con attenzione la situazione delle strade interne, il settore Infrastrutture stradali raccomanda agli automobilisti la massima prudenza nel percorrere tutta la rete viaria interna: strade provinciali, ex consortili ed ex regionali, considerate anche le sue cattive condizioni generali - scrivono - . C'è, in particolare, il rischio di caduta di grossi rami da alberature stradali o da alberi su fondi adiacenti le sedi stradali, sulle quali insiste anche il concreto rischio di distacco di massi o detriti da scarpate e complessi rocciosi. In caso di forti piogge, occorrerà prestare attenzione anche all'eventuale presenza di fango sulle carreggiate".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temporali e forti venti: è allerta "gialla", l'appello della Protezione civile

AgrigentoNotizie è in caricamento