rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Tempio romano, via ai lavori di anastilosi della struttura nella Valle

Saranno rimesse in piedi tre colonne e un architrave oltre che una parete di fondo della struttura

Dopo la lunga fase di scavo e di studio, sono iniziati nella Valle dei Templi i lavori di anastilosi del cosiddetto “Tempio Romano”, alle spalle del museo “San Nicola”.

Gli interventi, a cura del Parco archeologico, arrivano in seguito ad una proficua collaborazione con l’Università di Bari e consentiranno consentiranno di ottenere la ricostituzione di tre colonne del tempio con il loro architrave e la parete di fondo della struttura.

Questo sia utilizzando blocchi originali che ricostruiti con materiale di colore diverso, a fine di consentire ai visitatori (nel rispetto dei nuovi principi dell’archeologia) di individuare gli elementi originali. A completamento della ricostruzione del triportico verrà realizzata una controventatura con un sistema di travi in legno.

Successivamente si lavorerà per rendere la struttura pienamente fruibile e proteggerla dalle intemperie. L'ipotesi più affascinante è quella che vedrebbe un recupero delle tegole originarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tempio romano, via ai lavori di anastilosi della struttura nella Valle

AgrigentoNotizie è in caricamento